Maria Iside Fiore, la rappresentante italiana al Junior Eurovision Song Contest 2017, ha sostenuto oggi la sua seconda prova sul palco del Palazzo Olimpico di Tbilisi, la capitale della Georgia.

© Thomas Hanses

Non ci sono grandi cambiamenti rispetto alla prima prova effettuata mercoledì. Maria Iside ha dichiarato al sito ufficiale della manifestazione che cantare su un palco così grande è un’esperienza incredibile e che il suo momento preferito dell’esibizione è quando vede le camere girare intorno a lei. Ha inoltre aggiunto che è molto fiera di rappresentare l’Italia quest’anno e che è molto felice nonostante senta il peso di questa responsabilità.

Da quest’anno è stato introdotto un nuovo sistema di votazione dei brani in gara. Il pubblico, infatti, avrà la possibilità di esprimere il proprio voto online a partire dalle 18.00 di oggi venerdì 24 novembre (e non alle 17.00 come precedentemente comunicato) fino alle 15.59 di domenica 26 novembre. Gli spettatori che vorranno votare dovranno guardare prima un recap di tutte le canzoni. Dopo di ciò, ci sarà la possibilità di guardare clip di un minuto delle prove di ciascun partecipante, prima di poter entrare nella piattaforma di voto sul sito www.jesc.tv.

Durante lo spettacolo dal vivo, il voto online sarà riaperto per 15 minuti dopo l’esibizione dell’ultimo partecipante. Il pubblico internazionale potrà votare per un minimo di tre brani fino ad un massimo di cinque. Si potrà votare anche per il proprio paese. Il risultato finale del pubblico sarà dato dalla combinazione voto pre-show e voto post show live e rappresenterà il 50% del risultato totale. L’altro 50% sarà dato dalle giurie internazionali.

L’appuntamento è per domenica 26 novembre a partire dalle ore 15.30 su RaiGulp con il commento di Laura Carusino e Mario Acampa.

Comments

comments